TE LO VOLEVO DIRE, Arisa

Arisa oggi è più conosciuta come svampita giudice di X-Factor, ma è anche una cantante che, restando in ambito pop, qualche bella melodia l’ha azzeccata. Forse poco conosciuta, almeno rispetto agli exploit sanremesi, è questa “Te lo volevo dire”, tratta dal primo album del 2009. Un pezzo particolare per la storia che racconta e per un arrangiamento ben studiato e accattivante. Se i discografici avessero avuto un po’ di buon senso ne avrebbero fatto un singolo spaccaclassifiche (i nostri alunni l’hanno adorata dal primo ascolto), ma tant’è.

Schermata 2017-06-08 alle 19.51.53

La canzone “Te lo volevo dire” di Arisa è stata fatta nel 2009, ed è una canzone un po’ sentimentale. Parla di due fidanzati che si devono sposare, ma lei trova lui con un’altra donna: si capisce dalla frase “L’ho vista quella lì a casa tua”, e così deve annullare l’appuntamento con la chiesa e il ristorante, ma poi dice che non vale la pena essere arrabbiati.

GIOSUE’ MANCINI, 3D

 

E’ una canzone molto carina, ha un ritmo che quando la senti ti dà un momento di felicità. Anche se prima di ascoltarla in classe non la conoscevo, mi è subito piaciuta. E’ una canzone che mi fa pensare tante cose. Quando sta per finire, quasi nell’ultima parte, quando Arisa canta “Adesso metto via l’artiglieria…” mi piace perché cambia il ritmo, o meglio la canzone rallenta, va piano.

ZIYING XIA, 3D

 

La canzone è stata cantata da Arisa nel 2009 e parla di questa ragazza che si sta per sposare e scopre che il suo futuro marito la tradisce con un’altra donna, allora dice a sua madre di annullare tutto. Anche se lei lo amava da morire, per lei era tutto, lei lascia perdere tutto. E’ una canzone molto orecchiabile, ed è diversa dalle altre canzoni di Arisa che sono più lente e molto più profonde, però anche questa è molto bella, anche per la storia.

EMMA PONTREMOLI, 1D

 

Questa canzone racconta la storia di una donna che ha visto il suo ragazzo tradirla poco prima del loro matrimonio. Inizialmente lei è arrabbiata e avvilita, poi però capisce che non vale la pena disperarsi perché l’altra donna non è meglio di lei e lui non è affatto l’uomo giusto.

GIULIA BACCELLO, 1D

 

Questa canzone è cantata da Arisa e parla di questa donna che pochi giorni prima del matrimonio vede il suo uomo che si bacia con un’altra donna. Lei non accetta il tradimento ed infatti rompe con il suo ragazzo e dice alla madre di togliere tutti gli addobbi e rimandare indietro i regali. Questa canzone è orecchiabile. Se io fossi stata la donna tradita, mi sarei arrabbiata molto con il mio fidanzato e lo avrei picchiato.

GIULIA MARIA NEVE MANCINI, 1D

 

Bella soprattutto la parte che dice di metter via l’artiglieria, ma in generale tutta la canzone è molto orecchiabile e simpatica.

MICHELE TAFANI, 1D

 

Non conoscevo questo pezzo, ma conosco la cantante, Arisa. Penso che la canzone sia orecchiabile e molto ritmata: parla di una donna che ha visto il suo fidanzato con cui doveva sposarsi con un’altra donna a casa sua. All’inizio nel brano si sente molto il banjo.

NARDOS GUJA, 3D

 

“Te lo volevo dire” è un brano di Arisa, pubblicato nel 2009 nell’album “Sincerità”. Racconta la storia di due persone che dovrebbero sposarsi, ma a causa del tradimento dell’uomo viene disdetto tutto. In questo brano è molto presente il banjo, che solitamente non è presente nelle canzoni, specialmente quelle italiane.

ANTONIO GIORGINI, 3D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...