PAROLE NUOVE, di Matteo Branciamore

Dopo qualche settimana in cui era il professore a portare i pezzi, ecco arrivare le prime proposte degli alunni. Un martedì mattina Alessandra è venuta con l’mp3 e il testo di questa canzone di Matteo Branciamore, reso noto ai giovani dalla serie televisiva “I Cesaroni” dove interpretava il ruolo di Marco Cesaroni. Oltre a recitare, ha anche scritto diverse canzoni per la fortunata serie televisiva, tra cui questa frizzante, ma tutt’altro che banale, “Parole nuove”. (MEDIA STELLETTE: 3,1 su 5)

Questa  canzone mi è piaciuta tanto perché dice che non bisogna soffrire per scrivere una canzone. Quando l’ho sentita, la prima cosa che ho pensato è stata “di sicuro si tratta di una vacanza al mare” e ho avuto un senso di solitudine perché mi manca tanto fare il bagno in quell’acqua piena di alghe e con la sabbia sotto i piedi. Questa canzone l’avevo già sentita durante la serie TV I Cesaroni. Di solito ascolto canzoni di questo genere e questa in effetti è una delle mie preferite. All’autore vorrei chiedere se gli piacciono le vacanze al mare. Questa canzone a me è piaciuta tanto e le ho dato 5 stelle ma gliele avrei date anche di più(Giudizio personale: 5 stellette su 5) 

LETIZIA MARANGONI. 1D

Questa meravigliosa canzone  fa parte dell’ omonimo album e dell’amata serie italiana  “I Cesaroni” e parla di come si scrive una canzone d’amore. Spiega come scrivere una canzone senza le solite parole ”sole, mare, amore”. Usa anche parole strane, come “schiccherare”, per molti può sembrare un argomento chiuso, ma non lo è assolutamente. Questa canzone per me è molto importante, ha un significato lontano nella mia memoria: avevo 7 anni ed io e una mia amica eravamo pazze per la fantastica serie ”I Cesaroni”. Abbiamo fatto un cartellone con il salto della sigla mentre ascoltavamo questa canzone, e mi ci sono affezionata particolarmente. Io la consiglio a tutti: è stupenda! (Giudizio personale: 5 stellette su 5) 

ALESSANDRA TALAMONI, 3D

Prima  di  tutto  ho  scelto  questa   canzone soprattutto   per  il  testo,   secondo  me  spiega come per lui è scrivere una canzone. Io  non  conoscevo il  cantante  però  la canzone sì. Le  mie   sensazioni  sono  di  dolcezza  per  il  sottofondo,  ma  la  canzone  mi  dà come un mix di emozioni. Il  verso che mi piace di più è:  “Il  miglior  plettro  è  la  passione,  vedo  una  schiera  di  stelle.”

Secondo  me  è  carinissima! (Giudizio personale: 4,5 stellette su 5)

MARZIA BARBINI, 1D

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...